Rinnovo CCNL Pelli e cuoio – Aziende industriali.

In data 1° marzo 2021, Assopellettieri (assistita da Confindustria moda) con Femca-Cisl, Filctem-Cgil, Uiltec-Uil hanno siglato l’accordo per il rinnovo CCNL per gli addetti alle industrie manifatturiere delle pelli e succedanei nonché degli ombrelli ed ombrelloni. Si precisa che, con tale accordo sono stati ridefiniti i minimi tabellari, il trattamento economico minimo e quello complessivo.

Ad ogni modo, si ritiene doveroso comunicare che, l’accordo di cui trattasi, con decorrenza dal 1° aprile 2019, avrà valenza fino a tutto il 31 marzo 2023 sia per quanto riguarda la parte normativa nonché quella economica.

L’accordo ha definito il trattamento economico contrattuale, il quale è costituito dal TEM (trattamento economico minimo) e dal TEC (trattamento economico complessivo) che, a sua volta, è composto dal TEM, elemento di garanzia retributiva, previdenza ed assistenza integrativa ed ulteriori trattamenti economici previsti dal nuovo CCNL.

Per completezza d’informazione, si intende precisare, altresì, che a decorrere dal 1°aprile 2021 il contributo mensile a carico dell’azienda sarà elevato ad € 12,00 per 12 mensilità, sia per ciascun dipendente non in prova assunto a tempo indeterminato, nonché per ciascun dipendente assunto con un contratto a termine pari o superiore a 12 mesi.

Condividi l'articolo su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

it_ITItalian
Open chat