Rinnovo CCNL Imprese alimentari non artigiane fino a 15 dipendenti.

In data 28 gennaio 2021, CNA Agroalimentare, Confartigianato Alimentazione, Casartigiani e CLAAI unitamente a FLAI-CGIL, FAI-CISL e UILA-UIL hanno rinnovato la Parte II del CCNL per i dipendenti delle imprese alimentari non artigiane fino a 15 dipendenti. A tal riguardo, si precisa che, l’accordo in questione, riconosce i seguenti incrementi della retribuzione tabellare in riferimento al parametro convenzionale 137:

  • €25,00 da febbraio 2021;
  • €21,43 da aprile 2021.

Si aggiunge, altresì, che gli aumenti concordati non trovano applicazione nei confronti delle imprese che svolgono attività di produzione, preparazione e confezionamento dei pasti e prodotti alimentari con o senza somministrazione in attività di ristorazione.

Condividi l'articolo su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

it_ITItalian
Open chat