Premi infortuni sul lavoro: recupero riduzione del primo trimestre 2021.

L’INPS, con il messaggio n. 4365 del 7 dicembre 2021, è intervenuto in materia di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e malattie professionali per comunicare che i contribuenti che hanno già effettuato i versamenti, relativi al primo trimestre 2021, in misura superiore a quella dovuta a causa di un errore di elaborazione, potranno richiederne la compensazione con la contribuzione da versare alle scadenze future. La riduzione di premi e contributi è fissata per il 2021 nella misura del 16,36%. Si ritiene opportuno comunicare, che tale riduzione viene applicata dall’Istituto ogni anno sulla base di elenchi di aziende aventi diritto alla riduzione trasmessi dall’INAIL, elenchi sulla base dei quali l’INAIL ha calcolato la contribuzione da versare da parte dei datori di lavoro per il primo trimestre 2021 con scadenza 16 settembre 2021 e ha reso disponibile il prospetto di dettaglio della contribuzione da versare nel Cassetto previdenziale per le aziende agricole. Si evidenzia, inoltre, che per i datori di lavoro che accedono all’esonero di cui agli artt. 16 e 16-bis del Decreto-Legge 28 ottobre 2020, n. 137, nelle more della presentazione e/o definizione delle relative istanze, è stata differita la scadenza (16 settembre 2021) del versamento relativo all’emissione del primo trimestre 2021.

Condividi l'articolo su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

it_ITItalian
Open chat