Maternità: procedura di domanda per il trimestre aggiuntivo.

L’INPS, con il messaggio n. 1657 del 14 aprile 2022, ha comunicato gli aggiornamenti procedurali inerenti alla prestazione telematica della domanda di indennità aggiuntiva spettante alle lavoratrici che abbiano dichiarato, nell’anno precedente l’inizio del periodo di maternità, un reddito inferiore ad € 8.145, incrementato del 100 per cento dell’aumento derivante dalla variazione annuale dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati. Per tale ragione, la Legge di Bilancio 2022 ha previsto ulteriori 3 mesi dell’indennità di maternità.

Si precisa, che la domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica tramite:

– il portale web dell’Istituto;

– il Contact Center integrato;

– gli Istituti di Patronato, utilizzando i servizi offerti gratuitamente dagli stessi.

Per completezza d’informazione, si ritiene opportuno specificare, che la suddetta domanda, potrà riguardare anche periodi di astensione antecedenti alla data di presentazione della stessa, ma l’estensione della tutela per maternità e paternità di ulteriori 3 mesi, è possibile solo se il periodo ordinario è a cavallo o successivo al 1° gennaio 2022.

Condividi l'articolo su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

it_ITItalian
Open chat