Fondo casalinghe: domanda e pagamento via telematica.

L’INPS, con il messaggio n. 2378 dell’11 giugno 2022, ha reso noto il rilascio del nuovo applicativo “Fondo di previdenza per le persone che svolgono lavori di cura non retribuiti derivanti da responsabilità familiari” (c.d. Fondo casalinghe). A tal riguardo, corre l’obbligo di precisare, che le domande di iscrizione al Fondo dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica ed una volta inviata la domanda, possono verificarsi due possibili esiti:

  • l’accoglimento immediato;
  • la valutazione posticipata della domanda.

Nel primo caso, il cittadino appena iscritto potrà iniziare ad effettuare i versamenti, dopo avere ricevuto il provvedimento di accoglimento della richiesta, mentre, nel secondo caso, se non vengono soddisfatti tutti i requisiti, la domanda viene posta nello stato “da verificare”, per permettere ulteriori controlli.

Si aggiunge, anche, che per quanto riguarda la procedura di pagamento, le funzioni sono state implementate per permettere il pagamento tramite la piattaforma “Nodo dei Pagamenti” nella sezione dedicata al Fondo casalinghe e casalinghi per:

  • compilare e stampare gli avvisi di pagamento PagoPA;
  • eseguire il pagamento dei contributi online utilizzando paga online PagoPA;
  • visualizzare e stampare le ricevute di pagamenti effettuati tramite PagoPA.

Per completezza d’informazione, si ritiene opportuno comunicare, che il versamento può essere effettuato in ogni periodo dell’anno e l’importo è libero anche se la soglia minima per l’accredito di un mese di contribuzione è pari ad € 25,82.

Condividi l'articolo su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

it_ITItalian
Open chat