Filiere agricole e della pesca: domande di esonero contributivo entro il 6 ottobre 2021.

L’INPS, con il messaggio n. 3327 del 1°ottobre 2021, ha comunicato la proroga al 6 ottobre 2021, per la presentazione delle domande di esonero straordinario dal versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a carico dei datori di lavoro a favore delle imprese appartenenti alle filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole, dell’allevamento, dell’ippicoltura, della pesca e dell’acquacoltura. A tal riguardo, corre l’obbligo di precisare, che il diritto alla fruizione dell’agevolazione è subordinato al possesso del documento unico di regolarità contributiva (DURC), all’assenza di violazioni delle norme fondamentali a tutela delle condizioni di lavoro ed al rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali, nonché di quelli regionali, territoriali od aziendali, sottoscritti dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori più rappresentative sul piano nazionale.

Condividi l'articolo su:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

it_ITItalian
Open chat